sabato 12 dicembre 2009

Curiosità e bon ton a tavola: cosa si fa e cosa non si deve fare

Certamente qualche volta sarà capitato anche a Voi di rimanere incerti su come comportarsi quando si invitano gli amici a casa, o quando si è invitati ad una cena importante, sul comportamento da adottare, sulle cose che si fanno o non si possono fare. In questo post "Curiosità e bon ton o galateo a tavola" troverete dei piccoli suggerimenti che spero vi possano tornare utili in ogni occasione.
In italiano il termine galateo definisce l'insieme di norme comportamentali con cui si identifica la buona educazione: è un codice che stabilisce le aspettative del comportamento sociale, la norma convenzionale. Sinonimi sono etichetta e bon ton. Il nome galateo deriva da Galeazzo Florimonte, Vescovo di Sessa che ispirò a Mons. Giovanni della Casa quel celebre libro del viver civile, il Galateo overo de' costumi, primo trattato sull'argomento pubblicato nel 1558.
Cose da non fare assolutamente
#augurare buon appetito (sembra che porti sfortuna )
# stare seduti in un modo troppo “comodo” (bisogna appoggiarsi allo schienale della sedia )
# appoggiare i gomiti sulla tavola