giovedì 6 febbraio 2014

Striscia la notizia qualche riflessione...

Questo post credo che susciterà qualche ilarità, ma sono solo riflessioni, opinioni, pensieri ad alta voce su una trasmissione Striscia la Notizia che da anni mette in luce i vizi, i pregi, i difetti ... chiamateli come volete del nostro bel paese, l' Italia, o meglio della sua gente, tramite l'informazione, Striscia però non è  il classico TG ma un Tg satirico!

Io sono una appassionata di questa trasmissione, Striscia la Notizia, ideata da Antonio Ricci, che va in onda tutta la settimana tranne la domenica su canale 5 e che per mezz' ora circa ci tiene compagnia facendoci sorridere, gioire, arrabbiare, sconvolgere, capire, pensare, riflettere ...
E' una trasmissione che denuncia molte delle cose che non funzionano sul territorio italiano (nelle citta', nei paesi, nelle provincie, nelle regioni... ):dagli sprechi, alla malasanità, dai falsi guaritori, ai falsi dentisti, dall' inoperattività dei comuni, delle province e delle regioni, alle gaffe di chi ci governa e ci rappresenta politicamente o di chi lavora nel mondo dello spettacolo e dello sport, ai Do ut des sessuale in cambio di lavoro, al degrado di strutture pubbliche, dagli appalti truccati, alle società fantasma che truffano i cittadini, ecc…. 
In effetti Striscia la notizia ci aiuta a vedere dei lati della nostra società che altrimenti non conosceremmo, a difenderci da truffe e burocrazia e molte volte ad avere giustizia, ma, ci fa capire anche,  di che pasta sono fatte alcune persone che ci circondano e, mette in evidenza a parte l'inganno, la truffa, il malcostume ecc, proprio quello che si nasconde nel carattere di alcuni: cattiveria, furbizia, menzogna, inganno, ipocrisia e... non è importante che sia un sindaco, un direttore, un politico, un ragazzo, un uomo o una donna qualunque a manifestare questo atteggiamento, la cosa grave è ...che questa cosa, chiamiamolo "malcostume" si è allargata a macchia d'olio.
Gli italiani, popolo di Santi, poeti e navigatori, ma anche, dobbiamo dirlo purtroppo di disonesti, furbi, ladri e opportunisti. Da Nord a Sud dell'Italia, persone come noi che perpetrano danni ad altri cittadini, che sfruttano la disperazione di famiglie per compiere ingiustizie, truffe e raggiri, sfruttando in alcuni casi la disperazione; o persone piu' potenti di noi, politici e faccendieri che approfittano della loro posizione per avere agevolazioni, vitalizi e compiere sprechi; senza parlare poi dei comportamenti e dei messaggi sbagliati che arrivano dal mondo dello sport  e dallo spettacolo; ecc ...
Una frase che calza a pennello,  in questa situazione, rubandola (perdonatemi la battuta!!!) da una rubrica di Striscia la notizia è: "Eccoli i  nuovi e ... io aggiungo  i vecchi mostri ( e la storia ci insegna): il denaro, il potere ma soprattutto la gente senza ritegno e senza coscienza disposta a far di tutto, anche a vendere illusioni pur di accaparrarsi sia l'uno che l'altro!
La cosa triste è che nonostante Striscia continui a smascherarle, queste persone purtroppo, continuano a proliferare come i funghi, ma, è ancora più triste sapere, che, queste truffe di una cattiveria inarrivabile, vengono fatte non per fame ma solo per avidità umana e, a questo credo, non c'è nè perdono,  nè scusanti! Siete d'accordo?
"Il massimo della stupidità si raggiunge non tanto ingannando gli altri ma sé stessi, sapendolo. Si può ingannare tutti una volta, qualcuno qualche volta, mai tutti per sempre. "
John Fitzgerald Kennedy
***
L'inganno viene alla luce da solo nonostante tutte le cautele adottate agli inizi.
Tito Livio

Leggi anche
False mail